Home
Su

 

CONFRONTO "HIGH ISO"

Nikon D4 - D810 - D700 - D7200

 

Questo confronto è dedicato a tutti i nikonisti che si chiedono se la resa alle alte sensibilità nelle moderne full frame è veramente così superiore a quelle più datate e se i moderni sensori apc-s sono così inferiori sotto questo aspetto.

Questo modesto confronto ha lo scopo di cercare di rispondere a queste domande.

Iniziamo, come al solito, con alcune informazioni tecniche sulla modalità di svolgimento del test: tutti le foto sono state scattate su cavalletto Manfrotto O55, testa a sfera in magnesio Manfrotto MH054M0-Q2 e scatto remoto.

Oggetto di confronto sono;

- la professionale Nikon D4

- le semiprofessionali Nikon D810 e D700

- la prosumer Nikon D7200

 

Evito di inserire i dati tecnici delle quattro macchine in quanto credo che chi sia interessato al confronto conosca a menadito le caratteristiche di ognuna, così da permettere una lettura più fluida del confronto senza lungaggini inutili.

 Gli scatti sono tutti stati eseguiti con un Nikkor 70-200 f. 2,8 Vr II in postato a diaframma f.4 alla massima focale per le full frame ed a 135mm. per la D7200 in modo tale di avere la medesima inquadratura con tutte le macchine. 

Di seguito i crop al 100% degli scatti (rigorosamente in Raw) alle varie sensibilità iso, tutti gli scatti della D4-D810-D7200 sono stati ridimensionati a 12 Mpx (la risoluzione minore tra le macchine in confronto - quella della D700) al fine di avere la massima conparabilità. In fase di predisposizione del file mi sono reso conto che alcuni scatti non erano perfetti (micromosso e leggero fuori fuoco) ma ciò non inficia il confronto ed ho quindi preferito non ripetere gli scatti per mantenere le medesime condizioni ambientali per tutta la prova, ho notato inoltre che il raw della d810 sono i meno "pronti" rispetto a quelli delle altre macchine, sono quelli che a mio avviso hanno bisogno di più post produzione (la cosa l'avevo già notata in altre occasioni e questa ne è stata la conferma!) (per visualizzare/scaricare i crop basta cliccare sul testo evidenziato qui sotto).

Crop

Come si può ben vedere l'unica macchina a formato ridotto, anche se quella con il sensore più moderno, già a 800 iso cede il passo alle full frame (anche nei confronti della datata D700), infatti anche considerando il ridimensionamento dei file della D7200 da 24 a 12 Mpx (cosa che avrebbe dovuto avvantaggiarla) il rumore inizia ad essere evidente.

Il rumore digitale della d7200 ovviamente aumenta all'aumentare della sensibilità ma il suo degrado sino a 2000 iso è meno che proporzionale rispetto a quello della d700, infatti a tale sensibilità la differenza tra gli scatti restituiti dalla due macchine è piuttosto trascurabile. Oltre tale soglia mi spingo a dire che non ci sono differenze eclatanti tra i file restituiti dalla D700 rispetto a quelli della D7200. Le altre macchine D4 e D810 sino a 1600 iso si comportano molto bene con un rumore quasi inesistente (sicuramente la D810 è favorita dal forte ridimensionamento degli scatti da 36 a 12 Mpx).

Dalla sensibilità di 2000 iso in su non c'è storia le due full frame moderne vincono a mani basse nei confronti della D700, direi che tra la d4 e la d810 sino a 6400 iso non ci sono differenze significative, dai 6400 ai 12800 iso sembrerebbe che la D810 si comporti addirittura meglio della professionale (complice il forte ridimensionamento) per poi cederle definitivamente il passo. Considerando la gamma delle sensibilità quella della D4 è la più ampia arriverebbe ad un iso equivalente di 204.800, ma questo è solo nominale in quanto le sensibilità estreme sono, a mio parere, inutilizzabili dato il disturbo restituito tale da rendere praticamente illeggibile lo scatto!

Se il confronto finisse qui la D810 e la D4 avrebbero vinto a pari merito sulle altre due in quanto, per ciò che riguarda gli scatti restituiti in funzione della sensibilità iso, le differenze sarebbero non significative, ma il confronto non finisce qui...................infatti il test continua con un confronto dei crop al 100% senza ridimensionamenti, ovviamente in questo caso l'area inquadrata è diversa e dipende dalla risoluzione dei sensori di ogni macchina.

Crop

Dai crop non ridimensionati si nota che già a 400 iso la d7200 inizia a produrre un po' di rumore elettronico, come in effetti era prevedibile avendo il sensore con la più alta densità di pixel, si può dire che la d700 ha due stop di vantaggio sulla d7200 infatti il rumore della d7200 a 400 iso è paragonabile a quello della d700 a 1600 iso!

Rispetto alla d810 direi che la resa è paragonabile a quella della d700 sino a 6400 iso, oltre questa soglia la d810 sembra meno rumorosa ma la differenza non è eclatante, bisogna però considerare che la densità dei pixel del sensore della d810 è tripla rispetto a quella del sensore della d700!!!

Veniamo infine alla D4: sino a 1600 iso non ci sono differenze sensibili di resa rispetto alle altre full frame, superata tale soglia l'ammiraglia restituisce file più puliti, la differenza si fa evidente dai 4000 iso in su, a 6400 iso lo scostamento è di 1-1,5 stop e tale rimane sino alle sensibilità più alte.

Ad onor del vero mi aspettavo una "vittoria" più schiacciante della d4 sulla d810, ritengo infatti che la maggiore pulizia dei file dell'ammiraglia non siano percepibili né se si visualizza il fotogramma intero né se si stampa nelle dimensioni consuete (sino 50 x 70), credo comunque che le due macchine siano destinate a soggetti che hanno esigenze diverse in quanto hanno caratteristiche diverse una più dedicata alla velocità di scatto ed operativa in genere (la D4) quindi per sport, teatro, naturalistica, l'altra (la d810) è più dedicata alla paesaggistica e architettura, dove la velocità operativa o la raffica non sono fondamentali come invece lo è il dettaglio e la definizione. Ritengo quindi che il target di queste due macchine siano differenti e la discriminante non è sicuramente la resa alle alte sensibilità.

 

CONCLUSIONI

Questo confronto empirico non ha niente di scientifico, non ci sono confronti delle curve mtf e cose di questo tipo, credo che sia però interessante in quanto confronta "sul campo" le macchine a parità di altre condizioni e fa riscontrare con mano (o per meglio dire con i propri occhi) ciò di cui si sta parlando dando la possibilità a chiunque legga di farsi una propria idea in merito a prescindere da quello che afferma che ha eseguito il test (che in questo caso sarei io!!!).

Come era prevedibile la migliore delle macchine del test come resa alle alte sensibilità è la D4, che ha prevalso per "un'incollatura" (circa 1 o 1,5 stop) sull'altrettanto valida D810, seguite a ruota dalla D700 e dalla D7200, l'unica macchina a formato ridotto della prova.

La d4 e la d810 sono prodotti per destinatari diversi e per tipi diversi di fotografia, sicuramente non è la differenza di resa agli alti iso il fattore determinate che farà pendere l'ago della bilancia per l'acquisto di una piuttosto che dell'altra macchina considerando che la maggior pulizia dei file della d4 sono in parte compensati dalla maggior risoluzione del sensore della d810, infatti in fase di stampa, e/o anche a video, ad ingrandimenti non esagerati, le differenze vengono ad assottigliarsi come evidenziato nel primo confronto crop ridimensionati di questo confronto.

Sinceramente mi aspettavo che la D7200, anche se equipaggiata con un sensore apc-s, fosse stata superiore alla D700 che è sì una full frame ma è anche piuttosto datata ed equipaggiate con un sensore pieno formato di prima generazione, cosa che non è avvenuta: ergo ancora il full frame è superiore in tutti i sensi nei confronti del formato ridotto.

La buona notizia per i possessori di una d700, o di chi vuole passare al pieno formato senza svenarsi ed ha intenzione di prenderne una usata, è che questa macchina è ancora attuale, certo non fa video (ma alla maggior parte dei fotoamatori questo non interessa) e magari non ha le ultime novità in fatto di software, ma è un'ottima macchina affidabile e ben costruita niente a che vedere con le attuali d600-d610 o d750, con una qualità costruttiva paragonabile al quella della d810 una raffica che raggiunge i 7 fotogrammi al secondo con battery grip e batteria "potenziata", mi permetto di dire una "best buy" ancora oggi a riprova del progetto più che valido della macchina.

In conclusione, se dovessi fare una classifica basandomi esclusivamente sulla resa agli alti iso, scopo di questo confronto, non potrebbe esser che questa:

1- D4

2- D810

3- D700

4- D7200

ma tenendo in considerazione anche altri fattori come il prezzo, la raffica e la maneggevolezza la classifica sarebbe ben diversa:

1- D810

2- D700

3- D4

4- D7200

Ovviamente queste sono mie considerazioni personali (da fotoamatore) che possono differire, anche di molto, da quelle di chiunque altro e quindi vanno prese con il beneficio di inventario.

Ringrazio tutti coloro hanno avuto la pazienza e la voglia di giungere alla fine di questo confronto nella costante speranza che sia un piccolo contributo che possa aiutare qualche "amico" non a fare la scelta giusta (in quanto non ritengo esista) ma la scelta migliore per le sue esigenze.

Buona luce a tutti.

 

Luca M.

finito di elaborare: AGOSTO 2015.